Passa ai contenuti principali

Post

Alessandro Quasimodo interpreta "Alle fronde dei salici"

Nel video di Danilo Ruocco, Alessandro Quasimodo interpreta Alle fronde dei salicidi Salvatore Quasimodo.
Post recenti

Dalla Rocca di Bergamo Alta

Dalla Rocca di Bergamo Alta
Hai udito il grido del gallo nell'aria di là dalle murate, oltre le torri gelide d'una luce che ignoravi, grido fulmineo di vita, e stormire di voci dentro le celle, e il richiamo d'uccello della ronda avanti l'alba. E non hai detto parole per te: eri nel cerchio ormai di breve raggio: e tacquero l'antilope e l'airone persi in un soffio di fumo maligno, talismani d'un mondo appena nato. E passava la luna di febbraio aperta sulla terra, ma a te forma nella memoria, accesa al suo silenzio. Anche tu fra i cipressi della Rocca ora vai senza rumore; e qui l'ira si quieta al verde dei giovani morti e la pietà lontana è quasi gioia.
Nota La poesia nasce da un dato biografico: Quasimodo fu incarcerato a Bergamo come disertore per non aver risposto a una cartolina precetto (mai ricevuta) di richiamo alle armi.
Il manoscritto è datato febbraio-marzo 1943, e il componimento fa parte della silloge Giorno dopo giorno.
Si riporta, ora, una “lettura/parafrasi” p…

A Stoccolma un evento per celebrare Quasimodo

Nell'ambito delle celebrazioni per il 60esimo anniversario dell’assegnazione a Salvatore Quasimodo del Premio Nobel per la Letteratura, il 7 dicembre prossimo, alle ore 16.30, all’Istituto Italiano di Cultura a Stoccolma si terrà l'evento Musica... per un Nobel. Si tratta di una conferenza seguita da un concerto.
Alla conferenza, moderata dall'avvocato Carlo Mastroeni, prenderanno parte come relatori:
- la dott.ssa Maria Sica, direttrice dell'Istituto Italiano di Cultura “C.M. Lerici” di Stoccolma;
- il Dott. Danilo Ruocco, studioso quasimodiano e curatore del sito dedicato a Salvatore Quasimodo;
- l'avvocato Sergio Mastroeni del Parco letterario Salvatore Quasimodo 'La terra impareggiabile'.

Ruocco parlerà, tra l'altro, delle reazioni che suscitò in Italia la notizia dell’assegnazione del Premio Nobel a Quasimodo e tratterà anche il legame di Quasimodo con il mondo della musica colta. Mastroeni ricorderà l'evento realizzato nel 2009 a Stoccolma per celeb…

Quasimodo su Telegram

Il Premio Nobel per la Letteratura Salvatore Quasimodo sbarca su Telegram con un canale a lui interamente dedicato.
Il canale ha come finalità principale quella di tenere aggiornati gli iscritti sugli eventi legati a Salvatore Quasimodo; i post pubblicati sui siti dedicati al Premio Nobel; le pubblicazioni di e su Quasimodo.
Il canale è gestito e moderato da chi da anni in Italia e nel mondo si dedica con competenza, passione e professionalità allo studio e alla diffusione dell’opera di Quasimodo. Hanno finora aderito:  l’attore e regista Alessandro Quasimodo;lo studioso quasimodiano Carlangelo Mauro;il Parco letterario “La terra impareggiabile” di Roccalumera; il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo di Modica; il Club Amici di Salvatore Quasimodo a Como;il sito dedicato a Salvatore Quasimodo salvatorequasimodo.it
Nome del canale: Salvatore Quasimodo  Link diretto: https://t.me/salvatorequasimodo Username su Telegram: @salvatorequasimodo

A Modica la Biblioteca intitolata a Quasimodo

La Biblioteca comunale di Modica è intitolata al Premio Nobel per la Letteratura Salvatore Quasimodo.
Recentemente trasferitasi nella nuova sede di Palazzo Moncada in corso Umberto I, la Biblioteca custodisce anche il busto in bronzo di Salvatore Quasimodo realizzato da Francesco Messina.


Luogo accogliente e arioso, la Biblioteca, oltre a rendere disponibili ai fruitori le più recenti pubblicazioni, custodisce anche un patrimonio di libri antichi.
Bella l'idea di trascrivere sui muri delle varie sale citazioni di grandi autori riferite ai libri e alla lettura.

Una targa per Quasimodo alla Rocca di Bergamo Alta

Si è svolta questa mattina alla presenza del Sindaco di Bergamo Giorgio Gori, della Presidente del Consiglio comunale Marzia Marchesi, di Alessandro Quasimodo e della vicepresidente dell’Associazione culturale Salvatore Quasimodo di Palazzago Ines Soncini la cerimonia di svelamento della targa in onore di Salvatore Quasimodo posta nel parco della Rocca di Bergamo Alta.

Durante la cerimonia è stato ricordato che Quasimodo, per non aver risposto alla cartolina-precetto inviatagli dalla Repubblica di Salò, nel febbraio-marzo del 1943 venne imprigionato nelle carceri di Sant’Agata in Città Alta a Bergamo. Fu rammentando quella esperienza che Quasimodo scrisse la poesia Dalla Rocca di Bergamo Alta (in Giorno dopo giorno).
La lapide ha la parte superiore “libera” per permettere di vedere il panorama di Città Alta e integrarsi con esso e recita: Incarcerato a Bergamo per antifascismo Salvatore Quasimodo, Premio Nobel per la Letteratura, compose nel 1943 la poesia “Dalla Rocca di Bergamo Alta”.A …

Un falso Quasimodo

Alessandro Quasimodo, con un certo sconcerto misto a irritazione, ci segnala che su alcuni social network stanno girando dei versi attribuiti al padre Salvatore Quasimodo, Premio Nobel per la Letteratura 1959. I versi farebbero parte si una poesia “inedita” intitolata Modica.
Alessandro Quasimodo fa notare che i versi che stanno circolando per stile e per accuratezza non hanno nulla da spartire con la produzione quasimodiana.
Già alcuni anni fa Alessandro Quasimodo aveva chiesto di poter visionare il supposto manoscritto inedito della poesia, senza, però, ottenere risposta.
Allo stato attuale, quindi, si deve concludere che i versi attribuiti a Salvatore Quasimodo sono falsi.
Ecco l'immagine con i versi falsamente attribuiti a Salvatore Quasimodo