Tutte le poesie di Quasimodo | La nuova edizione



Salvatore Quasimodo è autore di alcune (almeno una decina) delle liriche più belle, note e intense della letteratura novecentesca, per non dire del fatto che Ed è subito sera è, probabilmente, la poesia più tradotta della storia letteraria.


Negli ultimi giorni Mondadori ha mandato in libreria la nuova edizione di Tutte le poesie di Quasimodo a cura di Carlangelo Mauro.

Si tratta di un’edizione che, oltre al corpus poetico noto, riunisce e presenta ai lettori anche le poesie pubblicate dal poeta in varie occasioni, e non più riprese, e persino alcuni inediti.

Il tutto con una serie di Apparati degni di un’edizione critica di grande valore scientifico.


Va, inoltre, segnalato che il curatore ha scelto, con grande coraggio (e, forse, non immemore della scelta editoriale di Patrick Reumaux), di inserire i Lirici greci tra le poesie di Quasimodo, in tal modo presentandoli come vero e proprio atto creativo del poeta, piuttosto che come traduzione.

Mancano, però, nell’edizione, i libretti d’opera quasimodiani.


Si è accennato agli Apparati.

Vale la pena spendere qualche parola in più, dicendo che essi sono un “dono” di Mauro ai lettori: i suoi “percorsi di lettura”, infatti, potrebbero, apparire, senza difficoltà, anche in forma autonoma; ossia, hanno la dignità di un saggio critico approfondito sull’opera del Premio Nobel, piuttosto che di “apparato”.


Un lavoro certosino, quello di Mauro, che, sicuramente, nasce da una grande passione e da una profonda conoscenza dell’opera quasimodiana, già messa a frutto nella curatela dei testi giornalistici di Quasimodo.


Nei suoi “percorsi di lettura”, Mauro evidenzia come la poesia di Quasimodo sia dominata, fin dai titoli delle sillogi, dalle figure retoriche dell’antitesi e dell’ossimoro; e come essa sia, a tutti gli effetti, una poesia della rimembranza, in quanto nascente dal dato biografico, poi trasfigurato, dal fare poetico, in mito.

In altre parole, nelle poesie di Quasimodo c’è sempre una verità esistenziale.

Altro che concessione alla retorica, come alcuni critici hanno malignamente sostenuto!


Un’edizione, quella curata da Carlangelo Mauro, da tenere, d’ora in avanti, ben presente.


Tutte le poesie di Quasimodo è disponibile su Amazon.  

Commenti

Post popolari in questo blog

Milano, agosto 1943

Quasimodo commemora Martin Luther King e spiega il razzismo

Il poeta e il politico