Quasimodo nella traccia della maturità


I maturandi 2018 ne parlavano già da un po’ sui siti loro dedicati: quest’anno c’erano buone probabilità che Quasimodo sarebbe stato messo in una delle tracce, in quanto ricorre il cinquantenario della morte.

Ci hanno visto giusto: nel tema I diversi volti della solitudine nell'arte e nella letteratura assegnato ai maturandi dell’Ambito Artistico-Letterario Salvatore Quasimodo c’è ed è in buona compagnia.
La poesia Ed è subito sera (indubbiamente la più famosa del Premio Nobel per la Letteratura 1959), infatti, è riportata accanto a passi di Francesco Petrarca, Luigi Pirandello, Alda Merini ed Emily Dickinson. Accompagnano le parole quadri di Giovanni Fattori, Edward Hopper ed Edvard Munch.

Non è la prima volta che Salvatore Quasimodo diventa oggetto di discussione alla maturità.
Già nel 2002 e nel 2014, infatti, due testi del poeta erano diventati tracce d’esame. 

Ai maturandi dell’anno prossimo ci permettiamo di consigliare di non trascurare lo studio dell’opera di Quasimodo: nel 2019, infatti, ricorre il 60° anniversario dell’assegnazione del Premio Nobel per la Letteratura...