Il falso e vero verde - Scheda

Copertina dell'edizione Mondadori

Copertina dell'edizione Schwarz


Descrizione:

Titolo: Il falso e vero verde. Con un discorso sulla poesia

Editore: Mondadori

Collana: “Lo Specchio”. I poeti del nostro tempo

Anno: 1956

Città: Milano

Pagine: 94

Formato: 13X19


Indice:


IL FALSO E VERO VERDE

  • Le morte chitarre
  • Nemica della morte
  • Il falso e vero verde
  • In una città lontana


DALLA SICILIA

  • Che lunga notte
  • Al di là delle onde delle colline
  • Vicino a una torre saracena, per il fratello morto
  • Tempio di Zeus ad Agrigento


QUANDO CADDERO GLI ALBERI E LE MURA

  • Laude (29 aprile 1945)
  • Ai quindici di piazzale Loreto
  • Auschwitz
  • Ai fratelli Cervi, alla loro Italia


EPIGRAMMI

  • A un poeta nemico
  • Dalla rete dell'oro


DA SÁNDOR PETÖFI

  • La puszta d'inverno


DA ADAM MICKIEWICZ

  • Le mie lacrime
  • Quando il mio corpo
  • Aluszta di giorno
  • Aluszta di notte


DA EZRA POUND

  • Vana
  • Motivo


DA E.E. CUMMINGS

  • 58 - Qui c'è di Effie la piccola
  • 37 - Quei fanciulli che cantano
  • 42 - Amore è più oscuro


DA CONRAD C. AIKEN

  • II - Oh, Alba! Guarda


DISCORSO SULLA POESIA



Note:


  • Una prima edizione de Il falso e vero verde fu pubblicata in tiratura limitata da Schwarz a Milano nel 1954 con sette litografie a piena pagina di Giacomo Manzù.
  • L’edizione di Mondadori è aumentata rispetto all’edizione Schwarz.
  • Nei risvolti di copertina dell’edizione di Mondadori è leggibile una nota di Goffredo Bellonci in cui si sottolinea il passaggio, dopo la Seconda Guerra Mondiale, di Quasimodo dalla «poesia pura»  (ossia l’Ermetismo) a una «poesia nuova» (ossia sociale), sotto l’influsso dei lirici greci.

_____________________


NB: Ultimo aggiornamento della scheda: 30 gennaio 2013


Il falso e vero verde è disponibile su Amazon.

Commenti

Post più visti del mese

Milano, agosto 1943

Albero

Dalla Rocca di Bergamo Alta